E-News

Agenda di febbraio

In arrivo il Kit del Tappetaro

.

Poche cose sono più importanti di assicurare un futuro alle nostre tradizioni. Per questo motivo, sin dal 2012, abbiamo introdotto nelle scuole del nostro territorio una serie crescente di progetti didattici a costo zero. 

Uno di questi è quello dedicato all’antica arte dei Tappeti di Segatura, e questo mese i suoi maestri hanno preparato e donato a tutti gli alunni aderenti al progetto il “kit del tappetaro”: segature, aniline per la colorazione, l’occorrente per la costruzione di uno staccio e tutto il materiale informativo sul processo di genesi dei tappeti, dal bozzetto allo stampo, riportato sia in italiano che in inglese.

I ringraziamenti e i complimenti dell’Amministrazione Comunale al prof. Franco Benassi, responsabile del progetto, a Massimiliano Turba, Presidente dell’Associazione Tappeti di Segatura Camaiore, e a Simonetta Petrarchi e Maria Tomassini, referenti del progetto.

.

.

Selezione di agenti di Polizia Municipale

.

Mentre attendiamo che il Governo ci restituisca la possibilità di effettuare assunzioni a tempo indeterminato, abbiamo appena pubblicato di concerto con il Comune di Pietrasanta il bando per la selezione di una graduatoria per il reclutamento di agenti di Polizia Municipale a tempo determinato.

Il bando è reperibile sul sito istituzionale del Comune di Camaiore, nella sezione “Amministrazione Trasparente – Bandi di concorso”, e sul sito istituzionale del Comune di Pietrasanta, nella sezione “Bandi di concorso”. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 25 marzo 2019. Chi è interessato corra ad informarsi!

.

Nuova aula per “Il Girasole”

.

Un nuovo spazio di ben 60mq ricavato nell’atrio della Scuola dell’Infanzia di Capezzano Pianore “Il Girasole”: prima risposta alle gravi infiltrazioni che affliggono la struttura, già oggetto di dura contestazione all’azienda che ha realizzato la scuola solo pochi anni fa.

In attesa del completo rifacimento del tetto durante la pausa estiva, per il quale sono già stanziati 120 mila euro, abbiamo deciso di realizzare immediatamente una nuova aula per garantire lo svolgimento delle attività didattiche in un ambiente salubre e piacevole. L’investimento è stato di circa 25 mila euro, ma l’aula rimarrà a disposizione del plesso anche dopo i lavori, ampliando così gli spazi utili per le attività dei bambini. 

.


.

Nasce il progetto “E sem a Gombetea”

.

Gombitelli è un meraviglioso esempio di insediamento ricco di particolarità, storia, tradizioni e personaggi da raccontare a un pubblico vasto, che possa scoprire una realtà del tutto inaspettata in un paesaggio suggestivo ed emozionante.

Il progetto appena presentato valorizzerà il borgo in tutti i suoi aspetti, per restituirgli un’identità socio-culturale di cui gli abitanti si sentano parte, favorendone la crescita culturale, la conservazione e la trasmissione dei saperi. Coinvolgeremo gli enti locali, le associazioni e le realtà economiche locali in uno straordinario percorso di partecipazione attiva, raccogliendo contributi creativi, propositivi e persino operativi. Iniziative che coinvolgano la popolazione, percorsi di visita tematici a stimolare il turismo, progetti di ricerca, iniziative culturali e gastronomiche e attività di promozione del borgo.

Un progetto per il turismo e l’economia della zona, curato da Iacopo Menchetti, Consigliere delegato alla Partecipazione, e Marzia Bonato, Responsabile dell’Ufficio Musei.

.

Pronti per il progetto “Dopo di Noi”

.

L’ultimo Consiglio Comunale ha approvato unanime una variante al Regolamento Urbanistico per trasformare un area non pianificata in area classificata come “Area per attrezzature di interesse comune, pubblico o di uso pubblico”. 

Dietro un passaggio tanto tecnico, si nasconde in realtà l’ultimo passaggio cruciale per la realizzazione del progetto “Dopo di Noi” della sezione versiliese dell’Associazione Italiana Persone Down, che prevede la realizzazione di un centro polifunzionale per ragazzi con Sindrome di Down nelle vicinanze della sede della Misericordia di Lido di Camaiore. 

Mini-appartamenti, laboratori didattici e formativi, ambulatori, aree ludiche e persino una foresteria sociale! Perché il tasso di civiltà di una comunità si misura anzitutto in base a ciò che essa fa di concreto per realizzare una vera inclusione sociale.

.

nathan-anderson

.