E-News

Agenda dal 14 al 31 luglio

Ad aprire la seconda E-News di luglio, la presentazione di un nuovo progetto per la lotta alla contraffazione e all’abusivismo commerciale. Per partecipare al bando di finanziamento ministeriale Spiagge Sicure, abbiamo elaborato un progetto che preveda attività di contrasto, dissuasione e promozione della legalità in collaborazione con l’Associazione Nazionale Carabinieri in Congedo e Confcommercio. L’attività riguarderà il Lungomare Europa e i mercati settimanali dal 1° agosto al 15 settembre. Coglieremo l’opportunità data dal Ministero per intervenire non solo sui venditori – spesso, schiavi di un sistema dagli enormi profitti – ma anche su chi acquista e foraggia l’illegalità. Il progetto è già stato ammesso ai finanziamenti ministeriali.

La scorsa settimana abbiamo presentato alla Regione una manifestazione di interesse per attivare un servizio di vigilanza ambientale volontario. Richiedendo l’assegnazione di tre Guardie Ambientali Volontarie e il relativo contributo, abbiamo spiegato che ai soggetti – coordinati dal Comando di Polizia Municipale – spetteranno il monitoraggio e la segnalazione di situazioni di degrado e comportamenti che ledano il pubblico decoro e l’abbandono indiscriminato di rifiuti. Durante questo servizio, le GAV avranno la qualifica di pubblico ufficiale e agente di Polizia Amministrativa, potendo sostenere tutti gli atti previsti dall’art. 13 della Legge 689 – vale a dire l’ispezione, l’accertamento, il sequestro amministrativo e la contestazione di illeciti amministrativi. Non possedendo la qualifica di ufficiali e agenti di Polizia Giudiziaria, non potranno naturalmente esercitare poteri come la perquisizione personale e domiciliare, l’arresto e il sequestro penale.

Lunedì scorso, le dimissioni di Carlo Alberto Carrai, Assessore alle Attività Produttive e alla Protezione Civile. Non posso che accogliere la scelta di Carlo, che è un amico, avendo grande rispetto dei motivi personali che l’hanno spinto a prendere questa decisione. Per il momento le deleghe che gli facevano capo tornano sotto la mia competenza, in vista di un sereno confronto con le forze politiche di maggioranza.

Inoltre, solo pochi giorni fa ho inviato una nuova lettera a SEA Ambiente per denunciare l’urgente necessità di efficaci sistemi di controllo, senza i quali ho annunciato che non pagheremo le fatture per il servizio. Indirizzata a SEA Ambiente, al Collegio dei Revisori dei Conti, a Reti Ambiente e all’ANAC, l’oggetto della lettera è “Controllo delle prestazioni di capitolato – meccanismi aziendali interni – diffida ad adempiere”. Eccone una sintesi.

Lunedì 30 luglio abbiamo presentato due progetti che fanno sbarcare sul web il patrimonio culturale Camaiorese: il nuovo sito del Museo d’Arte Sacra di Camaiore, realizzato dal LIMES – Laboratorio di Metodologie Informatiche per la Storia dell’Arte dell’Università di Pisa, e il Camaiore Virtual Tour a 360°, che permette di scoprire i luoghi della storia e della cultura Camaiorese direttamente online, attraverso foto a 360° in alta definizione. Il portale è visitabile qua. Ringrazio l’Università di Pisa e l’Ufficio Musei per questa opportunità, oggi più che mai utile a valorizzare il nostro grande patrimonio.