E-News

Agenda dal 14 al 20 aprile

Ci siamo lasciati con l’appuntamento nel centro storico di Camaiore per la nona edizione di “È la via dell’orto”. Ebbene, il meteo ci ha graziato e il finesettimana è stato un grande successo. La manifestazione rinnovata è piaciuta a tutti ed è stata l’occasione per presentare il manifesto che ci accompagnerà dal prossimo anno, firmato Imaginarium Creative Studio e da me ceduto al nostro Comune.

Lunedì, un’importante riunione tecnica sulla Sperimentazione per il Mare Pulito. La geografia del fenomeno non ha confini, per questo non mi stancherò di dichiarare che Comuni e Amministrazioni dovrebbero unirsi quanto prima in uno sforzo serio e collaborativo, superando le campagne elettorali e le beghe di bottega. Di grande conforto è la notizia del maxi-finanziamento appena concluso da Gaia, che sosterrà presto una serie di investimenti strutturali. Come sappiamo, è dall’adeguamento dei depuratori e dal rifacimento e completamento delle reti fognarie che dipende la vera soluzione al problema. Tuttavia, sottolineo che il problema dello smaltimento dei fanghi si aggrava drasticamente alla luce della limitazione degli impianti operata dalla Regione, che costringe a svuotamenti meno frequenti e causa problemi di capienza delle vasche, specie durante gli acquazzoni. Per questo è necessaria una nuova strada regionale. L’apporto dei Comuni resta comunque fondamentale, ogni Amministrazione deve investire risorse proprie nella lotta agli scarichi abusivi. È da questo che si giudica la serietà con cui ciascun Comune adempie all’Accordo di Programma firmato con la Regione. Proprio stamani, su questo argomento, faremo il punto dei compiti a casa dei Comuni e di Gaia.

Martedì, la quinta edizione di “Papà ti Salvo Io”, un bellissimo evento organizzato dall’ABC di Lido di Camaiore e rivolto a centinaia di bambini, portati in spiaggia dagli insegnanti per imparare giocando come vivere nel rispetto dell’ambiente e come trascorrere in sicurezza una giornata al mare. I miei più sinceri complimenti a tutta l’associazione per il successo di quest’importante iniziativa di sensibilizzazione.

Nella Giunta di giovedì abbiamo deliberato tante novità per i bambini e i ragazzi di Camaiore. Come avrete letto ieri, abbiamo finalmente ampliato l’offerta dei Centri Estivi come promesso. Gli ultimi investimenti del Governo ci hanno infatti permesso di soddisfare le tante richieste mosse negli ultimi anni dalle famiglie dei nostri alunni: nessun aumento della tariffa rispetto all’offerta del 2017 e due nuove soluzioni di iscrizione accanto a quella mattutina: mattutina con mensa, giornaliera. Nei prossimi giorni troverete online sul sito del Comune il bando e i moduli per la domanda di adesione. Come ho detto, siamo fieri di aver raddoppiato un servizio tanto importante pur mantenendo rette contenute! Sempre la Giunta di ieri ha deliberato l’adesione dell’asilo nido Mafalda alla rete del “Senza Zaino”. Sarà uno dei primi nidi a testare questo fantastico progetto didattico!

Altre cose importanti che abbiamo concluso in questi giorni: la convenzione con l’associazione dei Tappetari e degli Infioratori per sostenere le nostre tradizioni; il finanziamento per la visita degli studenti del Liceo G. Chini ai campi di concentramento di Dachau e Mathausen; l’approvazione del progetto per realizzare una nuovissima cucina all’Istituto San Francesco.

Voglio chiudere alla grande, dandovi questa notizia quasi in anteprima: per lunedì prossimo, il 23 aprile, abbiamo indetto una conferenza stampa con Mimmo D’Alessandro per illustrarvi i futuri utilizzi del Parco di Bussoladomani. L’appuntamento è alle 11.30 presso l’Info Point di Bussoladomani (Viale Kennedy, Lido di Camaiore). Non mancate!

Nel salutarvi, questa settimana vi invito tutti alla seconda edizione di “Ragazzi, Creatività, Cultura”, una nostra manifestazione che si terrà nel centro storico di Camaiore proprio domani pomeriggio. Una giornata – come recita il manifesto – dedicata ai giovani per laboratori e attività culturali e museali, danza, musica, canto, giochi a tema, teatro, scacchi, pittura, fotografia, attività artistiche e progetti di lettura. Divertimento assicurato per i bambini, ma anche per gli adulti. Cliccando sul titolo, il programma completo.

Buon finesettimana!