E-News

Agenda dal 10 al 16 marzo

Questa settimana è stata particolarmente intensa ma ricca di soddisfazioni.

Vi avevo lasciati, giovedì scorso, con una vicenda aperta molto complessa: quella del CAV e dei fondi bloccati ai Comuni da parte della Regione Toscana. Ebbene, la nostra protesta è servita: la Regione ha deciso di sbloccare tutti i fondi. Nessun rischio quindi per le casse del Comune, i finanziamenti che sta aspettando e la sperimentazione per il mare pulito.

Venerdì ho avuto il primo incontro con la Regione per un nostro progetto di partecipazione e informazione sul cibo. L’iniziativa si chiama “Agenda per la qualità del cibo di Camaiore. Per una produzione alimentare sostenibile” e ci è già valsa un contributo di €12.000 dalla Regione stessa.

Sabato scorso sono successe due cose molto importanti.

Abbiamo approvato in Giunta il Bilancio di Previsione 2018. Nessun aumento di tasse e tariffe, confermati i fondi per le agevolazioni e ridotto ulteriormente il debito del Comune a fronte di nuovi investimenti, anche grazie al recupero di 2,5 milioni dall’evasione fiscale. La spesa per il Sociale resta invariata a 5 milioni e cresce quella per le nuove assunzioni.

Abbiamo poi presentato il Piano di Investimenti 2018 di Gaia, che investirà oltre 2 milioni a Camaiore per aumentare la copertura della rete fognaria e ammodernare gli acquedotti. I cantieri partiranno nell’estate 2018 e si concluderanno nei primi mesi del 2019, coprendo oltre il 90% del territorio comunale con il servizio di fognatura. Qua, la lista degli interventi.

Parlando di sport, sempre sabato è stata presentata l’attività della Rotellistica Camaiore e le sue giovanissime promesse. I miei complimenti e il mio augurio alla società!

Domenica scorsa, il primo appuntamento della Stagione Cameristica al Teatro dell’Olivo con l’Istituto Musicale L. Boccherini. Trovate qua il programma.

Martedì scorso abbiamo poi presentato lo splendido progetto di AIPD Versilia che porterà alla realizzazione, a Lido di Camaiore, del primo centro polifunzionale della Versilia per i giovani affetti dalla Sindrome di Down. Ne ho parlato qua.

Mercoledì 13, l’incontro con i Comuni di Massarosa, Pescaglia e Lucca per condividere gli indirizzi sul sistema scolastico delle Seimiglia, affinché si mantenga vivo e contribuisca alla dinamicità delle nostre frazioni collinari. Gli altri Comuni intervenuti hanno accolto di buon grado la nostra idea di realizzare a Valpromaro un nuovo asilo nido destinato ai bambini di tutti quei Comuni. Nelle prossime settimane, andremo avanti a lavorarci.

Chiudiamo con un’altra bella notizia: giovedì abbiamo approvato lo studio di fattibilità degli Orti del Magazzeno. Recupereremo un’area in degrado realizzandovi un complesso di orti, con ben 28 orti urbani, 16 orti terapeutici e un giardino condiviso, dando vita a un’area di aggregazione, scambio intergenerazionale, didattica ambientale e crescita culturale. Uno straordinario punto di incontro fra persone che possano condividere le proprie esperienze, socializzare e arricchire la propria conoscenza. Sarà una sorta di avamposto costiero della campagna Camaiorese, un luogo di produzione a km zero a disposizione di associazioni ed enti e aperto al pubblico, nella dimensione di un grande parco collegato con il trasporto pubblico e le linee ciclopedonali. Un progetto di cui sono entusiasta, e che non vedo l’ora sia realtà!