E-News

Agenda dal 1 al 14 settembre

Rientrati tutti dalle vacanze, ricomincia l’E-News bisettimanale per aggiornarvi sulle novità di questi giorni e le cose a cui stiamo lavorando. Dopo un agosto segnato dall’inaugurazione della casina del latte, settembre si è aperto con l’apposizione di una statua nel Parco di Bussoladomani in ricordo del compositore Giancarlo Bigazzi. Un tributo necessario agli uomini che hanno reso grande questa terra, pilastri su cui ancora si regge il rilancio di Bussoladomani.

Lunedì 3 settembre, la chiusura di un lungo iter che ci ha portati a un ottimo risultato: a partire dal 5 settembre l’Unione dei Comuni della Versilia offre un iter unico e semplificato per il rilascio delle autorizzazioni paesaggistiche di Camaiore, Forte dei Marmi, Massarosa, Pietrasanta, Seravezza e Stazzema. Le sedi saranno a Forte dei Marmi per la Versilia Nord e a Camaiore per la Versilia Sud.

Mercoledì 5 è giunto l’unico divieto di balneazione della stagione, ritirato dopo le analisi dei giorni seguenti. Non è un periodo semplice per la prevenzione e la lotta ai fenomeni di inquinamento: non lo è, prima di tutto, per GAIA S.p.A., alle prese con il caos dello smaltimento dei fanghi stoccati negli impianti e con i problemi della depurazione; il timore che i bypass siano più probabili a causa delle vasche svuotate con minor frequenza è un timore non infondato. Auspichiamo che la Regione lavori celermente a una soluzione, perché la vicenda dei fanghi è un ulteriore fattore di rischio nelle possibili cause dei fenomeni di inquinamento, oltre che delle maleodoranze diffuse e persistenti. La nostra lotta agli scarichi abusivi però continua imperterrita: le videoispezioni ci hanno già aiutato a individuare decine di allacci abusivi e intervenire nei confronti dei responsabili. L’attività è rigorosa e precisa, al punto che risulterebbe addirittura uno sversamento non autorizzato della fognatura pubblica di GAIA in un fosso che, a Lido, si collega alla Foce del Camaiore: un caso da approfondire e risolvere nel minor tempo possibile.

Ma veniamo a temi più piacevoli. Sabato e domenica abbiamo accompagnato Rai Toscana a Casoli per immortalare i maestri di “Sgraffiti a Casoli”, un evento prezioso che ben racconta la tradizione artistica della frazione. Trascorrere poi la domenica con i Casolini, rallegrandosi per la completata demolizione della vecchia scuola e discutendo dei problemi ancora da risolvere, delle opportunità offerte dalla riqualificazione della Villa Murabito e di un’intensificazione del trasporto pubblico per favorire il turismo conservando la vivibilità. Chi non avesse visto il servizio del TGR Toscana, può trovarlo qui!

Numeri eccezionali e in crescita per la Tirreno Adriatico, che si conferma vetrina internazionale impareggiabile per promuovere Camaiore e la Versilia. La “Corsa dei due mari”, che scatterà per il quinto anno da Lido il prossimo 13 marzo, ha raggiunto in questa edizione ben 193 paesi e 5 continenti. Il protocollo sottoscritto con RCS lo scorso anno assicura la partenza da Lido almeno fino al 2020. Ad esso si affianca inoltre il protocollo firmato con le Amministrazioni di Pietrasanta e Forte dei Marmi per l’impegno a collaborare alla buona riuscita della tappa.

100 mila euro per l’ammodernamento del Palasport di Camaiore: una gradita sorpresa per gli utenti alla riapertura dell’impianto. Ripristino della pavimentazione di vasche e canaline, piastrellatura delle pareti del piano vasca, sostituzione delle finestre degli spogliatoi con nuovi infissi in vetrocemento e dei corpi illuminanti del piano vasca e degli spogliatoi; nuovi servizi igienici per gli utenti diversarmente abili e il sollevatore, la realizzazione di vasche lavapiedi dotate di impianto automatico di igienizzazione, l’installazione dei nuovi cancelletti per l’ingresso al piano vasca, il rinnovo della dotazione di attrezzatura per la palestra e i nuovi asciugamani elettrici. L’intervento più rilevante è però quello relativo al nuovo impianto di approvigionamento dell’acqua: grazie all’apertura di un pozzo abbiamo reso l’impianto completamente autonomo dall’acquedotto, con un risparmio di ben 60 mila euro all’anno.

Questo finesettimana Camaiore ospita la prima edizione del Camaiore Climbing & Trekking Festival, che chiama a raccolta i grandi dell’arrampicata italiana, con una serie di contest per gli appassionati ed escursioni adatte a tutti. Fra le iniziative in programma, il convegno di ieri dal titolo “Lo sviluppo delle Aree Interne in Versilia come occasione di Coesione Territoriale”. Un’occasione preziosa per gettare solide basi conoscitive, interpretative e strategiche su un ampio settore del nostro territorio che attende un salto di consapevolezza da parte della società, della politica e del mondo professionale. Per il vostro weekend, ecco il programma del Festival!